L'ufficio patriziale

Ufficio Patriziale

Quadriennio 2013 – 2016

Sede casa Patriziale a Quinto

 

Composizione:

Presidente: Mona Daniele

Vice presidente: Bronner Fulvio

Membro: Jelmini Valerio

Membro: Gobbi Donato

Membro: Gobbi Ivo

Subentrante: Mottini Arturo

Subentrante: Petar Fausto

 

Esterno:

Segretario: Pedrini Luca

 

L’Ufficio patriziale è l’organo esecutivo del Patriziato incaricato di amministrare il patriziato. 

E’ composto da 5 membri, compreso il presidente.

Le elezioni dell’Ufficio patriziale avvengono ogni quattro anni in aprile, alla data fissata dal Consiglio di Stato entro la fine di agosto dell’anno precedente nei modi stabiliti dalla Legge sulle elezioni patriziali (LElPatr)(del 10 novembre 2008)

 

Competenze in generale:

L’ufficio patriziale è l’organo esecutivo del Patriziato.

a. dirige l’amministrazione, prende ogni provvedimento e tutela dell’interesse dell’ente, comprese le procedure amministrative

b. formula le sue proposte o fa rapporto su ogni oggetto di competenza dell’assemblea patriziale

c. esegue o fa eseguire le risoluzioni dell’assemblea patriziale

d. dà ragguagli sull’amministrazione all’assemblea patriziale con un rapporto scritto annuale

e. decide sulla regolarità e proponibilità delle domande di assemblea straordinaria di cui all’ Art. 70 lett. B LOP

f. esercita le competenze conferitegli dal regolamento o da altre leggi

 

Competenze in particolare:

L’ufficio patriziale, in particolare:

a. organizza il buon governo dei beni patriziali e ne garantisce l’uso pubblico

b. provvede all’incasso dei crediti, soddisfa gli impegni nei limiti del preventivo, vigila sull’impegno dei capitali, e vigila sulla conversione dei prestiti

c. allestisce ogni anno il conto preventivo e il conto consuntivo

d. applica i regolamenti patriziali e punisce con multa i contravventori alle leggi e ai regolamenti stessi

e. nomina i dipendenti e assegna gli incarichi

f. approva i piani di assestamento dei boschi

g. procede alle aggiudicazioni in seguito a concorso, a licitazione o a trattativa privata giusta le norme della LOP e del regolamento

h. allestisce e aggiorna il registro dei patrizi

i. procede al controllo dei confini dei fondi di proprietà patriziale d’intesa con i confinanti o eventualmente con l’autorità di vigilanza

j. conversa e aggiorna l’archivio patriziale

k. fissa le sportule di cancelleria

 

Commissioni

Quadriennio 2013 – 2016

 

Comissione della gestione:

Croce Fausto

Gobbi Mauro

Giannini Fabio

Jelmini Marinello

Celio Aldo

Ghidotti Livio

Cattaneo Alfio

Fry Davide

Jurietti Reto

 

Norme Giuridiche